In anteprima assoluta al Teatro Garibaldi di Modica (Ragusa) - domenica 15 gennaio ore 18 - 'T'AMO SENZA SAPERE COME, lettere tra Sibilla Aleramo e Dino Campana, testo di Angelo Ruta, che ne è anche il regista, con la danza di Maria Carpaneto e la narrazione di Pietro Pignatelli. che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, T’amo senza sapere come, né quando né da dove, T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. "T'amo senza sapere come, né quando, né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno." T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. T'amo senza sapere come, nè quando nè da dove, t'amo direttamente senza problemi nè orgoglio: così ti amo perchè non so amare altrimenti T’amo come la pianta che non fiorisce e reca dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori; grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo il concentrato aroma che ascese dalla terra. t’amo come si amano certe cose oscure, segretamente, entro l’ombra e l’anima. ciaoo =) secondo voi da questa poesia di pablo neruda: "T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno." Articoli recenti. T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno." T'amo senza sapere come, nè quando nè da dove, t'amo direttamente senza problemi nè orgoglio: così ti amo perchè non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti T'amo senza sapere come, né quando, né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti. T'amo senza sapere nè come, nè quando, nè dove, T'amo direttamente. Condividi: Twitter; T'amo senza sapere come, ne' quando ne' da dove, t'amo direttamente senza problemi ne' orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto e' mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. t'amo senza sapere come: notizie e curiosità su Libero 24x7 Così ti amo perché non so amare che così, così vicino che la tua mano sul petto è la mia stessa, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col sonno mio. 24-nov-2016 - T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti (P. Neruda) T'amo direttamente senza problemi né orgoglio. "T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i … perchè non sò amarti diversamente. Non T'amo come se fossi rosa di sale, topazi o freccia di parole che propagano il fuoco: t'amo come si amano certe cose oscure, segretamente, tra l'ombra e l'anima. a T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio, così ti amo perché non so amare altrimenti, che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, (P.Neruda) T’amo, senza sapere come, nè quando, nè da dove…. T’amo come la pianta che non fiorisce e reca dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori; grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo il concentrato aroma che ascese dalla terra. “T'amo senza sapere come, né quando, né da dove. T'amo senza sapere come, né quando, né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così. “T’amo, senza sapere come, ne quando, ne da dove, t’amo direttamente, senza problemi ne orgogli, così ti amo perché non so amare più così… così vicino, la tua mano sul mio petto e la mia stesa… così vicino, che si chiudono i tuoi occhi, col sonno mio” Postato il 30 luglio 2016 Aggiornato il 30 luglio 2016 Pablo Neruda T'amo senza sapere come, ne' quando ne' da dove, t'amo direttamente senza problemi ne' orgoglio:cosi' ti amo perche' non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei,cosi' vicino che la tua mano sul mio petto e' mia,cosi' vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno … T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col… che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, T’amo senza sapere come, nè quando nè da dove. T’amo senza sapere come, nè quando nè da dove, t’amo direttamente senza problemi nè orgoglio: così ti amo perchè non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. "T'amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno" che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, T'amo senza sapere come, né quando né da dove. Ah ok. Però sono di @EleonoraCiullo457. “T’amo senza sapere come” prosegue una ricerca iniziata con “Ballando di nascosto” (dal saggio di Clarissa Pinkòla Estés “Donne che corrono coi lupi”), che vede in una sorta di “affabulazione danzata” la chiave per esprimere un teatro più intimo, sensibile a temi come la libertà, la passione, la follia. T’amo senza sapere come. T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti. T'amo senza sapere come, né quando, né dove. T’amo direttamente senza problemi nè orgoglio: così ti amo perchè non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno. senza problemi nè orgoglio: Cosi' Ti Amo . T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti T’amo come la pianta che non fiorisce e reca dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori; grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo il concentrato aroma che ascese dalla terra. T'amo direttamente senza problemi né orgoglio. T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente, senza problemi né orgoglio, così ti amo perché non so amare che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi, col sonno mio. T'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo, perché non so amare altrimenti.” T’amo senza sapere come, né quando, né da dove, t’amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti. Home; T’amo senza sapere come; Cerca nel sito. dis-avventure: ““Ed io t’amo, senza sapere come, ma quanto.” ” ... •Elena• "ti ringrazio perché come mi guardi tu nessuno m'aveva guardata mai" Frase di Pablo Neruda (14) Metti nelle Preferite T’amo senza sapere come, nè quando nè da dove, t’amo direttamente senza problemi nè orgoglio: così ti amo perchè non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, 28 Ottobre 2015 / mammavolante Quando ci vediamo, quando ormai con cadenza bisettimanale ci incontriamo, penso a quanto tempo abbiamo perso, a quante cose avremmo potuto fare insieme, a quanto sarebbe miracoloso se potessimo tornare indietro e recuperare..tutto. T'amo senza sapere come, né quando né da dove, t'amo direttamente senza problemi né orgoglio: così ti amo perché non so amare altrimenti che così, in questo modo in cui non sono e non sei, così vicino che la tua mano sul mio petto è mia, così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.