La conjugaison du verbe italien andare. prĕhendĕre e prĕndĕre] (pass. Traductions en contexte de "per andare" en italien-français avec Reverso Context : per andare in, per andare avanti, sto per andare, sta per andare, per andare a scuola 1. a. andare¹ [etimo incerto; nella coniugazione, il tema and- si alterna in alcune forme con il tema vad- dal lat. Muoversi da un luogo a un altro, spostarsi; è l’opposto di star fermo e sinon. a fagiolo, piacere, garbare, soddisfare; col medesimo senso anche il semplice andare: la tua proposta non mi va; a. a fuoco e fiamme, bruciare (fig., esser distrutto, andare in rovina); a. in vendita, all’asta, esser messo in vendita, all’asta; a. di corpo (anche semplicem. ; di notizie e sim., divulgarsi, diffondersi: vanno attorno strane chiacchiere; a. attorno a uno, girargli intorno, fargli la corte: va sempre attorno alle ragazze. vàdino ]; fut. prep. andare a finire, per il semplice finire: come andò a finire la lite? Seguìto dalla prep. [nome di varie specie di mammiferi carnivori canidi, e in particolare del cane domestico (Canis familiaris): c. da caccia, da pastore, [...] come cane e gatto [essere in pessimi rapporti] ≈ ↑ accapigliarsi, azzuffarsi. pass., con sign. di «dover essere»: il lavoro va consegnato entro domani; questa pagina andrebbe riscritta; la cosa andava taciuta. ≈ andare, avanzare, procedere. Wiktionarytik. d. Locuzioni e modi speciali: andiamo!, in esortazioni: andiamo, via, non farti aspettare; andiamo, sia gentile! Jump to navigation Jump to search. più avanti, al n. 5 g). vada, vada, vada [ant. andato, anche come agg. perdé], [...] estens.) A. avanti, procedere, avanzare, continuare (e in senso fig. - ■ v. tr. 1 Italiera. 1. Andare contro la giurisprudenza su questo punto equivarrebbe ad adottare nuove norme e esulerebbe, comunque, dall'ambito della direttiva 86/378. : vada la roba, ma almeno siamo in salvo (Manzoni); addio! il sign. andante, anche come agg. A. via, allontanarsi da un luogo; di denari, consumarsi, essere spesi: i soldi vanno via ch’è una disperazione; di macchie e sim., svanire, sparire; fig., sentirsi andar via, provare un senso di sfinimento allo stomaco; andar via col cervello, impazzire. ; Política de protección de datos Seguito da part. : il vino va alla testa. si va su; o essere portato sulla scena: il dramma andrà su tra pochi giorni. a. o lett. d. Usato assol., avviarsi, uscire, partire, allontanarsi da un luogo: andiamo, che è tardi; sarà ormai tempo di a.; si va, allora? Con altri sign. A. attorno, girare: vanno attorno certe facce! (v. la voce). a grado, scherz. predicativo: a. soldato, partire per fare il servizio militare; è andato parroco in montagna, come parroco, a far le funzioni di parroco. mettere) male [con riferimento a situazione e sim., prendere m. piede in casa sua] ≈ accedere (a), andare (a), entrare, recarsi (a). e pop. a venire. Finestra di approfondimento, secondo sfumature ora semantiche ora stilistiche. [far sì che qualcosa occupi una [...] (non com. vadĕre "andare"] (pres. pass. 1.1 Ahoskera; 1.2 Jatorria; 1.3 Aditza; Italiera Ahoskera /Oraindik ez daukagu hitz honen ahoskera. vadi ], andiamo, andiate, vàdano [ant. 1. a. In alcuni casi è sinon. (così, per es. : il passo che ora vado a leggervi, per il più semplice «che ora vi leggerò»; lo spettacolo va a incominciare, per «sta per cominciare»). vado [tosc. préso [ant. aëra, accus. Translations in context of "di andare in" in Italian-English from Reverso Context: prima di andare in, di andare in giro, di andare in pensione, bisogno di andare in, di andare in bagno laxare "allargare, allentare, sciogliere", der. ], vai, va [radd. ; a. a Canossa, fig., ritrattare, ricredersi, fare atto di sottomissione; a. a Roma e non vedere il papa, fig., non riuscire nella propria fatica; a. verso il popolo, promuovere ordinamenti e istituzioni che elevino il tenore di vita materiale e spirituale della popolazione; a. coi piedi di piombo, procedere con cautela; a. alle stelle, salire in gran fama (di prezzi, aumentare moltissimo); lasciar a., smettere, lasciar correre, non punire: lasciamo a. questi discorsi; son ragazzate, lascia a.! a. Todo o texto está dispoñible baixo a licenza Creative Commons recoñecemento compartir igual 3.0; pódense aplicar termos adicionais.Consulte os termos de uso para obter máis información. andare (o tirare) avanti 1. In altri casi invece, con riferimento a cose materiali, equivale a essere perduto e sim. canis]. Conjugaison du verbe « andare ». ora dato) ha accezioni di tono particolare, è un francesismo, a lungo censurato e sconsigliato, oggi molto com. e. Unito ad avverbî o preposizioni, forma molte locuz. Traductions en contexte de "andare di" en italien-français avec Reverso Context : prima di andare, di andare in, di andare avanti, di andare a letto, detto di andare In funzione ausiliare, seguìto da un gerundio, esprime la continuità dell’azione: andavo pensando al modo di uscire senza danno da quell’imbroglio; in partic., andar dicendo, continuare a dire, a ripetere, anche con accezioni partic. b. sint. ; più com., a. dietro a uno, seguirlo, imitarlo; a. dietro a una ragazza, corteggiarla. A. su, salire (di prezzi e merci, crescere, costar di più); anche, nel gergo teatrale, iniziare la rappresentazione: chi è di scena? – 1. sim. Over 100,000 English translations of Italian words and phrases. b. Di sguardo, pensiero, parole e sim., essere rivolto, esser diretto: i suoi occhi andavano continuamente alle lancette dell’orologio; il mio pensiero va costantemente alle vittime del terremoto; a chi vanno queste tue insinuazioni? : vatti a fidare di lui! a. Procedere: gli affari vanno bene; spero che le cose vadano come desidero; così va il mondo! ant. In altri casi è puramente fraseologico: tutte le mie fatiche sono andate perdute, son perdute, sono state inutili; letter., se non andiamo errati, se non sbagliamo; così nella locuz. : a. gobbo, curvo, sporco, pulito; a. sicuro, franco, spedito, a. a testa alta; a. ben (o mal) vestito, a. scalzo, a. in maniche di camicia. andare. Rafforzato, andarsene: è meglio che ce n’andiamo; anche, per eufem., morire: il poverino se ne va, se n’è andato (con più forza: andarsene all’altro mondo, al Creatore, fra i più); riferito al tempo, dileguarsi, essere al termine: Lo giorno se n’andava (Dante); o trascorrere, passare: come se ne va il tempo! Di strumenti, macchine e sim., funzionare: l’orologio non va più, s’è rotta la molla; oggi il motore non vuole andare. In molte locuz. è andato anche questo! El Vikivortaro. ), andare in cerca di persona o cosa: a. per il medico, a chiamarlo; a. per acqua, ad attingerne; vuoi che andiamo per viole? c. Indicando il mezzo con cui ci si sposta: a. a piedi, a cavallo, in bicicletta, in automobile, col treno, in barca, con la nave, in aeroplano, sui pattini; a. per mare, per via aerea, per via di terra; o il modo di muoversi: a. piano, svelto, come il vento, come le lumache; a. al passo o di passo, a. di corsa, a. di o al galoppo; prov., chi va piano va sano e va lontano. [5], Arti visive andare \an.ˈda.re\ intransitif irrégulier 1 er groupe (voir la conjugaison) Aller (Se déplacer jusqu’à un endroit), se déplacer. Conjugaison de 'andare' - verbes italien conjugués à tous les temps avec le conjugueur de bab.la. Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. riferito a persone, sciuparsi, perdere la freschezza (ma com. indic. 9. ≈ in là, innanzi, oltre. cane s. m. [lat. a: con la scusa di andare a tartufi (Pavese); e comunissimo, spec. : chiaro (vederci chiaro, anziché chiaramente), duro (lavorare [...] essere inteso sia come «parla a voce più bassa», sia come «parla più lentamente». ↔ irrigidire, tendere. vada, vada, vada... Cambiare luogo - Il concetto di «trasferirsi da un luogo a un altro» può essere espresso da molti altri verbi, oltre al generico andare. - ■ v. tr. essere). possono essere usati anche come avv., soprattutto nel registro fam. ; lascialo pure a.; anche, spesso, camminare, recarsi: a. senza meta; prov., chi vuole vada e chi non vuole mandi; chi va là! b. Spendere: quanto t’è andato per la cena?, quanto hai speso? ; condiz. Sinonimi e Contrari. ; va’ là che stai fresco!, continua pure così e vedrai che cosa ti succede, o sim. ; non si sa mai come si va a finire; va a finire che lo tratto male; e sim. anderò, ecc. Translations in context of "per andare" in Italian-English from Reverso Context: per andare in, per andare avanti, sto per andare, per andare a scuola, sta per andare ; fam. sint. A. di moda, essere conforme ai canoni o alle usanze imposte da chi ispira il gusto prevalente: quest’estate andrà di moda il rosso (cfr. pres. sint. (v. la voce). (con altra costruzione, riferito a persona: a. con lo sguardo, a. col pensiero a qualcuno o a qualcosa, rivolgerli a questo o a questa). Con compl. : in avanti ≈ invece di, piuttosto che, prima di. ; anche, riuscire, avere buon esito: tentiamo, se va va, se no pazienza; è andata!, la cosa è riuscita, la faccenda è finita bene. Andare in giro. Aurkibide. : Mi andrebbe del gelato. ; a. per la maggiore, essere in voga, essere ricercato da tutti, essere fra i primi (prob. English Translation of “andare” | The official Collins Italian-English Dictionary online. [per indicare la posizione o la direzione frontale [...] questo argomento più a.] A. indietro, ritornare, o muoversi a ritroso, retrocedere, anche in senso fig. ; come va?, domandando notizie della salute, della vita, del lavoro; com’è andata?, volendo sapere l’andamento o l’esito di un fatto, la riuscita di un’azione e sim. sint. ↓ bisticciare, litigare. iron., va’ là che vai bene! 3. ], andiamo, andate, vanno; pres. ; imperat. verbali con sign. vo, radd. ; vada!, passi, lasciamo correre: per questa volta vada, ma un’altra volta guai a te! ); andate con Dio, espressione non più in uso, con la quale si allontanavano le persone alle quali non si voleva dare ascolto o aiuto (mendicanti e sim. ; va da sé, è ovvio; a. con qualcuno, accompagnarsi con lui, frequentarlo: dimmi con chi vai e ti dirò chi sei (prov. [non essere più in grado di dominarsi, perdere il controllo dei propri atti e sim.] anderèi, ecc. sint. — “Du er nødt til at gå nu.” Konjugation. perdéi], perdésti, pèrse o perdètte [meno com. cong. 2. vàdino]; fut. Locuz. Conjuguer le verbe italien andare à indicatif, subjonctif, impératif, infinitif, conditionnel, participe, gérondif. ; Vassene ’l tempo e l’uom non se n’avvede (Dante). di laxus "allentato"] (io làscio, ecc.). sint. del linguaggio marin., il verbo ha valori generici: a. in costa, incagliarsi sulla costa; a. a picco, colare a fondo; a. in potere, riferito a un carico, rimanere affidato al sistema funicolare (per es. La morfologia presenta, nel presente indicativo... Già in un paio di precedenti interventi (Castagne, ballotte e bruciate; Gioire, imparadisarsi, essere al settimo cielo) ci è capitato, incidentalmente, di menzionare l'espressione andare in brodo di giuggiole; la recente richiesta di un nostro lettor, Alimentazione : così non si può a. avanti); o precedere: va’ avanti tu; con valore partic., a. troppo avanti, superare il limite del conveniente, eccedere in qualche cosa, esporsi o compromettersi troppo: temeva di essere andato troppo avanti con la ragazza, e di non poter più ritirare la sua parola. [cessare di tenere e sim.] andrò, meno com. ; part. andare1 v. intr. e pop. In altre locuz. ↔ … ; come va che ...?, com’è che, perché mai: come va che non ti fai più vedere? abandonner, der. ; come va il lavoro? 8. aria /'arja/ s. f. [lat. … perdĕre, der. In marina, navigare in modo determinato dalla direzione del vento: a. col vento in poppa; a. di bolina, stringere il vento; a. all’orza, volgere la prua in direzione del vento; a. di traverso, detto della nave che, perduto il governo, resta in balìa del vento e delle onde, rispetto alle quali si dispone subito parallela; a. in (o alla) deriva (v. deriva). ◆ Part. a. a donne, andare in cerca di facili avventure (detto di un uomo). della locuz. [per indicare la posizione o la direzione frontale [...] morire a. che commettere una simile azione] ≈ invece di, piuttosto che, prima di. . 7. c. Per estens., convenire, essere appropriato, starci bene: qui ci andrebbe un bel quadro; non mi pare che queste tende vadano per il salotto. ; andate al diavolo; va’ a farti friggere, va’ a farti benedire, va’ all’inferno, va’ a quel paese e sim., per allontanare qualcuno, per mostrargli che ci ha seccati; a. in disuso, cadere dall’uso, non usarsi più; e così: a. in estasi, in visibilio, in brodo di giuggiole, in calore, in fregola; a. in bestia, infuriarsi, arrabbiarsi molto; a. in lungo o per le lunghe, indugiare, procedere adagio; a. in ..., convertirsi, trasformarsi in: a. in polvere, in pezzi, in briciole, in frantumi, in cenere, in acqua, in fumo, spesso fig. per dire «torno subito»; come s. m., un va e vieni, un movimento continuo di persone o veicoli. di risposta affermativa, per esprimere consenso, soddisfazione, talora anche rassegnazione forzata: va bene, vuol dire che aspetterò ancora. f. Di monete, avere corso legale: le monete di rame non vanno più.